I vagabondi ⭐️⭐️⭐️1/2

Olga Tokarczuk scrive del vagabondare in giro per il mondo e lo fa attraverso micro storie apparentemente slegate l’una dall’altra. Il suo stile è pressoché perfetto, ed il libro, al netto della complessità di alcuni scorci, può ritenersi buono. La particolarità sono davvero queste storie, piccole e strane, delle quali mi resta difficile rendicontare.