Sabbia nera ⭐️⭐️⭐️1/2

Premesso che all’inizio sembra un libro sui generis, la classica indagine stile Montalbano per intenderci, ma nulla più che una copia; man mano che si va avanti ci si rende conto dello spessore della protagonista (vicequestore aggiunto Giovanna Guarrisi, detta Vanina) e dei personaggi a corollario. L’opera (prima) della Cassar Scalia merita alla fine un bel 7 con la promessa di leggerne delle altre.

Annunci