Una rabbia semplice (D. Longo)

Rugoso

Il terzo romanzo di Longo con protagonisti Arcadipane e Bramard è il più bello finora. Un giallo “rugoso” come la pelle di Corso Bramard. Arcadipane stavolta è alle prese con un “gioco”, qualcosa di pericoloso che ha a che fare con ragazzi giovani, troppi giovani. Le pagine scorrono senza soluzione di continuità, conducendo rapidamente il lettore alla meta. Un libro pieno di una bellezza sporca, un insieme di pagine ruvide, con la ruggine ai lati, quella che una volta terminata la lettura te la ritrovi addosso senza nemmeno accorgertene. Complimenti a Longo: un grande giallista. In uscita a breve il quarto della serie.