Queenie (C. Carty Williams)

Divertente

Libro molto divertente e al tempo stesso geniale, che fa riflettere sulle “differenze”. Queenie, una ragazza nera che vive a Londra, è costretta a fare i conti con se stessa e con tutto ciò che non funziona nella sua vita, e, soprattutto, con quello che non va in se stessa. Lavoro, amore, famiglia, amicizie, ansie; Queenie è costretta a fare delle scelte suo malgrado, ad accettare principalmente una parte di se con cui inevitabilmente dovrà convivere per il resto della sua vita. Una scrittura semplice, scorrevole e moderna rende il romanzo snello e godibile fino al lieto fine. Consigliato.