Un fuoco che brucia lento (P. Hawkins)

Delusione

Non sempre si riesce a replicare un successo. È ciò che secondo me è capitato all’autrice del best seller “La ragazza del treno”; quella Paula Hawkins che aveva tenuto milioni di lettori attaccati a quel libro, qui non sembra esserci più. La storia è monca, la trama fin troppo fluida non riesce ad accendere la curiosità del lettore e lo stile ne risente molto. In buona sostanza “Un fuoco che brucia lento” delude, e non poco, chi aveva amato “La ragazza del treno”: peccato.