Stalingrado (V. Grossman)

Monumentale

Grossman regala un capolavoro, al pari del suo gemello (nonché libro secondo della storia) “Vita e Destino”. Come il grande Tolstoj con Guerra e Pace, l’autore sovietico, già corrispondente di guerra, racconta di personaggi epici che compiono gesta epiche in un contesto straordinario come quello russo della seconda guerra mondiale. Scritto in maniera eccezionale, quest’opera resta impressa nell’animo del lettore; donandogli la splendida sensazione di essere tenuto per la mano dall’inizio alla fine. Monumentale.