L’uomo che voleva uccidermi (Yoshida S.)

 

Lo stile assolutamente asciutto che caratterizza la maggior parte delle opere giapponesi è riscontrabile anche in questo ottimo noir. Scritto splendidamente, regala al lettore un’inaspettato pensiero negativo sull’essere umano e la sua “innaturale” involuzione. Chicca assoluta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...