Look of Love. “Diari ritrovati”

“Lei entra, scivolando sopra un tapis roulant. La musica comincia, il cielo si illumina di piccole luci bianche mentre lei intona le prime parole. Da quel momento fino all’ultima strofa di quella splendida canzone ci siamo baciati. La sensazione che ho provato quella notte di settembre del 1986 è stata irripetibile. Quanto ti ho amato amore mio. Chissà dove sei ora, vorrei toccarti, parlarti, fare l’amore insieme a te, Mary. Ma non è più tempo di amori veri come il nostro; per questo mi richiudo in me stesso aspettando…”

Massimiliano (Roma 21.10.1993 – Diari ritrovati)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...