La ripetizione delle azioni

“Quasi tutti i figuranti in bicicletta sono scomparsi, e sono molte di più le persone ferme fuori dalle botteghe a fumare una sigaretta. Sono cose piccole, lo so, ma non così insignificanti come pensavo, perché la vita di tutta questa gente, compreso me, sembra dipendere anche dall’ordine che riusciamo a dar loro. E il più delle volte l’unico ordine che riusciamo a concepire è la ripetizione a oltranza delle stesse azioni, compiute nello stesso modo nello stesso posto e alla stessa ora; solo le forze esterne ci costringono a cambiare, ma noi ci adattiamo al cambiamento e ricominciamo a ripeterci nelle nostre nuove azioni.”

da Caos calmo di Sandro Veronesi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...