La versione di Barney (M. Richler)

La Trama.

  • Approdato a una tarda, linguacciuta, rissosa età, Barney Panofsky impugna la penna per difendersi dall’accusa di omicidio, e da altre calunnie non meno incresciose, diffuse dal suo arcinemico Terry McIver. Così, fra quattro dita di whisky e una boccata di Montecristo, Barney ripercorre la vita allegramente dissipata e profondamente scorretta che dal quartiere ebraico di Montreal lo ha portato nella Parigi dei primi anni Cinquanta e poi di nuovo in Canada, a trasformare le idee rastrellate nella giovinezza in “sitcom” decisamente popolari e altrettanto redditizie.

La recensione di Areabook.

  • Un libro dolce e meraviglioso, uno dei più belli che abbia mai letto. La simpatia del protagonista descritto così deliziosamente dall’autore, la “bellezza” di Miriam, una delle 3 mogli di Barney Panofsky, l’incredibile rapporto del protagonista con la “seconda signora Panofsky”, nonchè tutta la prima parte del libro dedicata a Clara (la prima moglie di Barney); danno vita nell’insieme ad un racconto assolutamente da leggere tutto d’un fiato. Il libro è lungo ma scorrevole. Leggetelo e ne rimarrete stupiti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...