La controvita (P. Roth)

La Trama.

  • Al centro della Controvita ci sono persone che mettono in atto i loro sogni di rinnovamento e di fuga, arrivando a rischiare la vita per modificare destini apparentemente irreversibili.
    A registrare ogni loro mossa, che lo scacchiere sia uno studio dentistico nel New Jersey, un insediamento desertico in Israele oppure una chiesa nel West End di Londra, c’è lo sguardo irresistibile di Nathan Zuckerman.

La recensione di Areabook.

  • Roth è una lettura complicata. Questo libro è una specie di insieme di scatole cinesi dove ad un certo punto il lettore rischia di perdersi. Per certi versi è un libro noiso, per altri è illuminante, perchè l’idea di questo libro ove il protagonista scrittore Nathan Z. sembra essere sul punto di scrivere la propria vita che non esiste, quelle vita che vorrebbe e che non ha, una vita dove gli stessi suoi protagonisti sembrano parlare con lui attraverso il libro che sta scrivendo. La prosa di Roth è grandiosa, ma molto difficile da digerire. Nel complesso un 7 meno.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...