Il piano infinito (I. Allende)

La Trama.

  • Il protagonista, Gregory Reeves, è un gringo che incarna molti dei difetti e delle virtù della nostra società degli ultimi cinquant’anni. La vicenda si svolge in un arco di tempo che va dalla bomba su Hiroshima fino ai giorni nostri, passando attraverso le contestazioni del ’68 e la guerra in Vietnam. L’autrice affronta i sentimenti dell’emarginazione sociale e del razzismo, la politica, i contrasti tra opulenza e miseria, l’evoluzione del concetto di famiglia, l’incessante ricerca di amore e di equilibrio interiore.

La recensione di Areabook.

  • E’ un libro che va letto di notte. Un libro bellissimo da tenere da conto, paragonabile a “La casa degli spiriti”. Ottima lettura, facile, scorrevole, piena. Consigliato a quei pochi che ancora non conoscono i libri di Isabel Allende.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...