Shantaram (G.D. Roberts)

La trama.

  • Nel 1978, il giovane studente di filosofia e attivista politico Greg Roberts viene condannato a 19 anni di prigione per una serie di rapine a mano armata. È diventato eroinomane dopo la separazione dalla moglie e la morte della loro bambina. Ma gli anni che seguono vedranno Greg scappare da una prigione di massima sicurezza, vagare per anni per l’Australia come ricercato, vivere in nove paesi differenti, attraversarne quaranta, fare rapine, allestire a Bombay un ospedale per indigenti, recitare nei film di Bollywood, stringere relazioni con la mafia indiana, partire per due guerre, in Afghanistan e in Pakistan, tra le fila dei combattenti islamici, tornare in Australia a scontare la sua pena. E raccontare la sua vita in un romanzo epico di più di mille pagine.

La recensione di Areabook.

  • Un libro favoloso, paragonabile ai pilastri della terra anche se l’argomento è completamente diverso. Le 1174 pagine che lo compongono sono un davvero ben scritte e ci fanno vivere e scoprire un’India sconosciuta. Lo consiglio a tutti! Per me vale il massimo della recensione, uno dei libri più belli che abbia mai letto in tutta la mia vita.
Annunci

3 Replies to “Shantaram (G.D. Roberts)”

  1. Segnalo l’assoluta mancanza di un libro che possa soltanto avvicinarsi (sul tema India) a questo. E’ passato molto tempo da quando l’ho letto ed ho cercato invano qualcosa che potesse in qualche modo avvicinarsi all’opera di Roberts. Spaventa per la lunghezza, ma colpisce per la bellezza e la profondità della storia. E’ un libro che tutti dovrebbero leggere almeno una volta, perchè è uno di quelli che sicuramente può essere riletto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...