Il suggeritore (D. Carrisi)

La trama.

  • Questo libro non è solo un thriller scritto da un autore italiano agli esordi, che si confronta con un genere finora appannaggio dei grandi autori americani, reinventando le regole del gioco. È una storia che esplora la zona grigia fra il bene e il male fino a cogliere l’ultimo segreto, il minimo sussurro. Qualcosa di sconvolgente è successo, qualcosa che richiede tutta l’abilità degli agenti della Squadra Speciale guidata dal criminologo Goran Gavila. Il loro è un nemico che sa assumere molte sembianze, che li mette costantemente alla prova in un’indagine in cui ogni male svelato porta con sé un messaggio. Ma, soprattutto, li costringe ad affacciarsi nel buio che ciascuno si porta dentro. È un gioco di incubi abilmente celati, una continua sfida. Sarà con l’arrivo di Mila Vasquez, un’investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, che gli inganni sembreranno cadere uno dopo l’altro, grazie anche al legame speciale che comincia a formarsi fra lei e il dottor Gavila. Ma un disegno oscuro è in atto, e ogni volta che la Squadra sembra riuscire a dare un nome al male, ne scopre un altro ancora più profondo…

La recensione di Areabook.

  • Il Suggeritore entra di diritto nella mia “biblioteca rossa”, lo scaffale dei capolavori che custodisco nella mia casa. E’ davvero avvincente, ben scritto e degno del miglior Stieg Larsson, anche se per certi versi il tema risulta assai diverso dalle avventure di Lisbeth Salander. Il libro si lascia leggere in un soffio, e le 450 pagine circa sono scritte meticolosamente bene…proprio come piace a me, nello stesso stile (che ho molto amato) di Larsson appunto. Leggetelo e non ve ne pentirete, anzi con ogni probabilità di innamorerete di Carrisi, uno scrittore italiano che farà parlare di se….E’ un perfetto libro da mare…lettino…qualcosa da bere…e via con pagine e pagine e pagine…sino alla fine (anche questa direi molto particolare…diversa…).
Annunci

One Reply to “Il suggeritore (D. Carrisi)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...